image1 image2 image3
logo

LA NOSTRA DONAZIONE ALL'OSPEDALE SAN JACOPO

DonazioneAIAPT min(In foto i vari media locali che hanno dato spazio al nostro gesto.)

Gli arbitri di Pistoia scendono in campo. Non si tratta di una partita normale, con falli da fischiare e cartellini da mostrare. È una partita diversa. Una partita che da più di un mese sta interessando tutto il Paese: quella contro il Coronavirus. In campo ci sono medici, infermieri, forze dell’ordine, volontari e tanti altri. Ma non basta. Per vincere questa partita c’è bisogno di tutti. Ed il contributo degli arbitri pistoiesi non è tardato ad arrivare. 1.500 euro è la somma donata all’ospedale San Jacopo di Pistoia tramite il Fondo Marco Mungai. Un gesto per ringraziare di cuore ed aiutare il personale sanitario impegnato in prima linea.

Nel frattempo, l’attività dei fischietti non si ferma. Continuano infatti gli allenamenti e le riunioni, seppur da casa. Il preparatore atletico invia di volta in volta una tabella personale di allenamento tramite il gruppo WhatsApp. Dal punto di vista tecnico, invece, ogni settimana si tiene una riunione che prevede la visione di filmati con relativi commenti e lo svolgimento dei quiz. Sulla pagina Facebook e Instagram, la sezione di Pistoia ha pubblicato un bel video in cui ha provato a raccontare tutto ciò. Un bel modo per dimostrare che, nonostante tutto, la passione degli arbitri non si ferma e che, quando i campionati ricominceranno, i fischietti pistoiesi saranno sicuramente pronti.

2020  AIA Pistoia   globbers template joomla