image1 image2 image3
logo

IL RADUNO DEGLI ARBITRI PISTOIESI A SPORTILIA

sportilia
 
 
Un raduno provinciale precampionato in una cornice nazionale. Gli arbitri pistoiesi hanno infatti trascorso tre giorni di raduno, dal 15 al 17 settembre, nello splendido centro sportivo di Sportilia, meta da anni dei consueti raduni d’inizio stagione di tutte le categorie nazionali dell’Associazione Italiana Arbitri.
continua a leggere...
La tre giorni ha visto la preziosa presenza di Vincenzo Meli, responsabile del modulo perfezionamento e valutazione del Settore Tecnico, oltre che del Presidente Massimo Doni e dei vicepresidenti Marco Tasselli e Guido Bertozzi, dell’arbitro di Lega Pro Francesco Meraviglia, del Componente della Commissione Arbitri sala sportiliaInterregionale Tiziano Reni e lo psicologo Antonello Dell’Era, oltre che numerosifoto gruppo sportilia associati a disposizione dell’organico regionale.
Dopo i consueti test atletici sul campo è arrivato il momento dell’aula in cui i giovani fischietti hanno avuto la possibilità di fare una vera e propria “full immersion” sugli aspetti prettamente tecnici con la spiegazione della Circolare n°1 da parte di Vincenzo Meli. Successivamente l’attenzione si è rivolta sul corretto comportamento che deve essere sempre tenuto fuori dal terreno di gioco. “Se non capite – ha spiegato il Presidente Doni – cosa significa essere uomini, non riuscirete mai a diventare veri arbitri. Quello che non accettiamo sono gli errori comportamentali, dovete essere inattaccabili sotto questo punto di vista.” L’intervento di Tiziano Reni è invece servito per sottolineare l’importanza del ruolo che ha la sezione nella crescita di ogni arbitro: “L’ambiente sezionale risulta fondamentale nel percorso e nella carriera di un arbitro. I colleghi che si trovano nelle categorie nazionali, a partire dal nostro vincenzo meliinternazionale Irrati, hanno da sempre avuto un rapporto stretto con la sezione. Tutti noi dobbiamo chiederci se quello che diamo alla nostra sezione è al pari di ciò che riceviamo ogni giorno.” L’analisi degli aspetti psicologici della figura arbitrale è stata poi affrontata dal Dottor Antonello Dell’Era, neuropsichiatra dell’Ospedale di Foggia. Per il secondo anno consecutivo gli arbitri pistoiesi hanno potuto godere di una location d’eccezione come quella di Sportilia, pronti e carichi per affrontare al meglio la lunga stagione sportiva 2018/2019.
2019  www.aiapistoia.it   globbers template joomla