image1 image2 image3
logo

FESTA SEZIONALE PER I PROMOSSI

Copertina

*Si è svolta giovedì 20 settembre la consueta festa della sezione “Werther Zamponi” di Pistoia, che ha visto la premiazione di coloro che si sono distinti durante la stagione 2017/2018 e degli associati promossi: alle categorie nazionali: l’arbitro Alberto Fiero passato in Lega Pro, l’assistente Giacomo Bianchi in Serie Dl’osservatore arbitrale Enrico Vellucci al Comitato Arbitri Interregionale.

continua a leggere...

La serata, che ha avuto come cornice i locali della sezione pistoiese, si è aperta con la visione di un video del raduno provinciale di inizio stagione svoltosi a 

Sportilia. Presenti all’evento oltre cento persone, tra le quali il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Toscana, Vittorio Bini, il Procuratore Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri, Carlo Cremonini, i componenti del Settore Tecnico Riccardo Camiciottoli, Roberto D’Agnese, Marco Bolano e Renzo Masini

03i componenti del Comitato Regionale Toscana Mirko Mangialardi e Davide Matteoni, il componente Cai Tiziano Reni, i06 Presidenti delle sezioni arbitri della

Toscana, il referente regionale della “Rivista L’Arbitro”, Lorenzo De Robertis, l'osservatore di Can Pro, Ciro Camerota e il consigliere regionale della Figc, 

Stefano Riccomi. Anche le istituzioni non hanno voluto far mancare la loro presenza all’appuntamento con il Sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi e l’assessore

allo sport Gabriele Magni.

Al centro della serata anche i festeggiamenti dell’arbitro internazionale fresco di mondiale e punta di diamante della sezione: Massimiliano Irrati.

Qui- afferma Bini- siamo portatori dei principi sani dello sport. Bisogna vivere la sezione per diventare grandi uomini e grandi arbitri”. E ancora: “Mai avrei

pensato di ritrovarmi a tifare per la Var durante il mondiale. Tra quattro anni speriamo di poter assaporare qualcosa di più bello con Massimiliano.” Dopo le04 parole del presidente del Comitato Regionale è stato visionato un filmato di Irrati al campionato del mondo in Russia. Alla fine del video, gli associati pistoiesi

hanno intonato il coro: “Massi uno di noi, Massi uno di noi!”. La parola è poi andata al Procuratore Nazionale, Carlo Cremonini: “Il mio compito è quello di

controllare che gli arbitri rispettino le regole. Attenzione quindi all’utilizzo dei social, potete parlare di tutto, tranne che di calcio. Dovete evitare commenti inopportuni che possono intaccare la credibilità del ruolo che ricoprite.”

Si respira una grande professionalità- ha detto il Sindaco Tomasi- e i risultati ne sono la prova. La cosa che più mi sorprende è che ogni volta che entro nella

05vostra sezione sento un grandissimo senso di fratellanza, di amicizia. Non è solo una sezione di arbitri, è una sezione di fratelli, di amici.”

Prima delle premiazioni la parola è passata a Irrati: “Sono molto legato alla sezione ed è sempre un piacere frequentarla. Tutto questo grazie a un gruppo solido

come dimostrato anche stasera.” Irrati ha poi rivelato di aver portato con sè, durante tutto il mondiale, l’amuleto che la sezione gli aveva donato durante la festa

prima della partenza per la Russia. Dopodiché sono stati premiati i migliori associati pistoiesi della scorsa stagione: il premio più prestigioso, “Werther

Zamponi”, è andato a Alberto Fiero, promosso a luglio in Lega Pro. La festa è proseguita nel giardino sezionale con un ricchissimo buffet, accompagnato da

un’ottima musica in sottofondo e con il consueto taglio della torta.

*Gianluca Doronzo

2019  www.aiapistoia.it   globbers template joomla